E`gia`tempo di VACANZE

 

 

  Home | DoveSiamo | Eventi | FotoAlbum | Gastronomia | Storia | Territorio | Vacanze

FrancaisEspanolEnglish
 

 


Canzoni Italiane | Italian Songs | Radio Italiane   

 

    | Clip video News In diretta  
  Sanremo 2007      
  Home
  Storia del Festival  
   
 

Nilla Pizzi:
Grazie dei fiori Ascolta

Domenico Modugno: 
Nel blu dipinto di blu
Ascolta

Matia Bazar:
Vacanze romane
Ascolta

 
 

Sanremo 1955

vince
Claudio Villa
con
Ascolta
Buongiorno tristezza

 



 

 

 

 

 

 

 

 

 Storia del Festival di Sanremo

Il Festival di Sanremo compie cinquantasette anni. Tanti, ancor di più se si torna con la memoria all'esordio: a quell'ormai lontanissimo 1951 in cui prendeva il via una manifestazione radiofonica - la TV entrerà in scena nel '55 - in tre giornate, dove i cantanti erano solo due (Nilla Pizzi ed Achille Togliani), con il Duo Fasano a far da sostegno.

Da allora in avanti, sul palcoscenico rivierasco si sono succeduti oltre 1000 brani cantati da centinaia di esecutori: si tratta di cifre di non poco rilievo, mentre stanno per aprirsi le quinte sul nuovo appuntamento, nel tradizionale scenario del teatro Ariston.

A ripercorrerla oggi, la storia della rassegna canora più celebre d'Italia si presenta come una sorta di tracciato dell'evoluzione del costume nostrano: partita come una gara che appassionava le famiglie e le divideva per gusti e generazioni (non a caso Salvatore Quasimodo, discettando dell'eccessiva importanza che le veniva attribuita, parlò di "torneo", sottolineandone perciò il "cuore antico"), essa è col tempo divenuta fondamentalmente un evento mediatico, una kermesse televisiva allungatasi a dismisura fino a coprire quasi una settimana di programmazione, tra scandali annunciati e rinunce clamorose.

Mai all'avanguardia, piuttosto vetrina delle tendenze più tradizionaliste della canzone indigena (con poche ma significative eccezioni, delle quali le più eclatanti sono certamente "Nel blu, dipinto di blu" di Modugno nel '58 e"4/3/43" di Lucio Dalla nel '71), Sanremo si è fatta veicolo di perbenismo morale ("Non ho l'età", 1964), politico ("La rivoluzione", 1967: l'anno della tragica morte di Luigi Tenco), sociale ("Chi non lavora, non fa l'amore", 1970): ha, pure, consentito il debutto o l'affermazione di artisti del valore di Gianni Morandi, Alice, Fiorella Mannoia, Enrico Ruggeri, Zucchero, Vasco Rossi ed innumerevoli altri.

In tempi più recenti, come si è detto, la tradizionale competizione è venuta arricchendosi considerevolmente: notevole rilievo, ad esempio, hanno assunto gli ospiti stranieri, a rappresentare concezioni di musica e culture diverse (con esiti a volte memorabili: si pensi allo strepitoso duetto tra Ray Charles e Dee Dee Bridgewater di "Till the next somewhere"), talora lontanissime. Parallelamente, i brani in gara sono diventati molti di più, con l'inclusione di una sezione competitiva interamente dedicata ai giovani: una vetrina d'eccezione per le nuove generazioni, che spesso non trovavano adeguati spazi fra tanti personaggi già noti.

Le ultime stagioni hanno anche veduto la vittoria d'artisti - si pensi alla Piccola Orchestra Avion Travel, per fare un esempio - decisamente fuori dagli schemi della canzone tradizionale. Un compleanno con luci ed ombre, quindi: capace di fotografare i limiti e nello stesso tempo la vitalità di una mostra che, novella araba fenice, ha sempre avuto la forza di risorgere dalle proprie ceneri.

Lana Lang

La citta`di Sanremo
  Storia del Festival
.. Le Canzoni Storiche
 
 

Sanremo 1970

 

 

 

Adriano Celentano sul palco dell'Ariston

Chi non lavora
non fa l'amore!

 

   


   
  Mina:
Le mille bolle blu

Tony Renis:
Quando, quando, quando

Gigliola Cinquetti:
Non ho l'età

Edoardo De Crescenzo:
Ancora

Ricchi e Poveri:
Sarà perché ti amo

Al Bano e Romina Power:
Felicità

Toto Cutugno:
L'italiano

Vasco Rossi:
Vita spericolata

Zucchero:
Donne

Eros Ramazzotti:
Adesso tu

Andrea Bocelli:
Con te partirò

Patty Pravo:
E dimmi che non vuoi morire

Gigi D'Alessio:
Non dirgli mai

 

 

   

Condizioni per l'utilizzo,  Copyright Policy  ed Informativa sulla privacy.      
©1999 - Pisciotta Net * Tutti i diritti riservati.
Names of actual companies and products mentioned herein may be the trademarks of their respective owners.

 
 
 
  DoveSiamo | Eventi | FotoAlbum | Gastronomia | Storia | Territorio | Vacanze
 

©1999 - dove abita la felicita`. Tutti i diritti riservati.