E`gia`tempo di VACANZE

 

 

  Home | DoveSiamo | Eventi | FotoAlbum | Gastronomia | Storia | Territorio | Vacanze




 

 

 

   
 

   

 
     
  Ieri Oggi Domani - Storie di Pisciotta e dintorni raccontate da una nostra amicaInviateci i vostri commenti e faremo del nostro meglio per rispondere alle vostre domande o soddisfare le vostre curiosita`.
     

 

  Scrivete a : Commenti@pisciotta.net
 
 
 
 
PENSIERI IN
LIBERTA`

La raccolta delle ulive
La Canzone dell'ulivo
La potatura
Storia dell'ulivo
 
L’Oliva Pisciottana  
   
Una mano per Pisciotta
Di Maria Marsicano
   
 
Pisciotta Premiata
con "Tre Vele"
   
 
Exotic marine life of
Palinuro 'BLUE GROTTO'

under threat from tourism
   
 
PISCIOTTA Nel Cilento
La “colatura di alici”
   
 
RICORDI & dipinti
Di Tina Cortese
     ...Ascea era un piccolo
   
 
VIAGGIO NELLA MEMORIA
... I Pisciottani  Partono!
   
   
  PISCIOTTA
Cittadina fuori dal tempo
   
 
RICONOSCIMENTO AD UN ITALO- AMERICANO

Thank you George!     

   
 

FIERA
DI MEZZA GALERA

Marina di Pisciotta

   
 
LA CROCE ROSSA
a Pisciotta
   
 
Sulla rotta
del Leone di Caprera

Intervista con Pino Veneroso
   
 
ASSOCIAZIONE
CULTURALE di Rodio

Rodon Onlus
   
 
 
Visitate il
Message Board
 

 

 

   
PISCIOTTA NEL CILENTO,
alla scoperta della “colatura di alici”

By MaGa

 
 
 
Amatrice, la Costiera Amalfitana e il Cilento le mete più ambite dai nuovi turisti del gusto

“Dopo una mezza dozzina di assaggi durante un recente viaggio in Italia, un dettaglio è evidente: perché la pasta all'amatriciana sia autentica deve essere preparata con il guanciale”, ha scritto Florence Fabricant sul New York Times. Si prosegue poi nei due villaggi di pescatori, Cetara in Costiera Amalfitana e Pisciotta nel Cilento, alla scoperta della “colatura di alici”

'Boom' di tour culinari in Italia per chef e giornalisti stranieri

Attratti dai segreti del bollito, della cotoletta milanese e della pasta all’amatriciana, sono sempre più numerosi gli chef e i giornalisti di tutto il mondo che scelgono città e piccoli centri italiani alla ricerca dei segreti delle ricette tipiche

Roma – Alla ricerca dei segreti delle ricette originali del bollito, della cotoletta alla milanese e degli scaldatelli campani, i cuochi di tutto il mondo prendono il primo aereo e volano in Italia, addentrandosi fin nei più piccoli centri, sconosciuti ai più, ma celebri per le tradizioni culinarie. Una tendenza che segna il passaggio dal Gran Tour letterario a quello gastronomico e che fa dell’Italia la meta sempre più ambita dai professionisti del palato, giornalisti e chef internazionali. Amatrice, la Costiera Amalfitana e il Cilento le mete più gettonate secondo una ricerca Bitlab, l’osservatorio permanente sull'immagine del settore turistico italiano all'estero.

Alle tradizionali mete turistiche (Roma, Venezia, Firenze, Bologna, Napoli, Paestum e Sicilia), nel 2007 si sono aggiunte quelle scelte dagli chef, soprattutto americani, che vengono in Italia per carpire i segreti delle migliori ricette da proporre poi ai propri clienti. Così, lo spagnolo Martin Berasategui, proprietario di uno dei ristoranti più premiati dalle guide iberiche, è andato alla scoperta dei sapori di Sorrento, mentre la londinese Angela Hartnett, premiata con la stella Michelin, di quelli pugliesi.

Si parte da Amatrice, nel Lazio, patria della pasta all'amatriciana: “Dopo una mezza dozzina di assaggi durante un recente viaggio in Italia, un dettaglio è evidente: perché la pasta all'amatriciana sia autentica deve essere preparata con il guanciale”, ha scritto Florence Fabricant sul New York Times. Si prosegue poi nei due villaggi di pescatori, Cetara in Costiera Amalfitana e Pisciotta nel Cilento, alla scoperta della “colatura di alici”, condimento che ha incantato Charles Perry il quale, in un suo articolo sul Los Angeles Times, ha raccontato: “Un cameriere vi si avvicina con un'ampolla di liquido rosso ambra, vi intinge un rametto di origano e ne aggiunge un paio di gocce al vostro piatto, che immediatamente si trasforma in qualcosa di memorabilmente appetitoso. Il fluido magico è la colatura di alici”.

Il viaggio si può poi integrare facendo tappa a Bologna e Palermo, rispettivamente quinto e settimo posto nella classifica delle capitali del gusto, secondo un'inchiesta del Sidney Morning Herald.

 

   
 
  Until Next Time,
Un Amica di PisciottaNet
   
 
   
  Questions, comments? Mandami un e-mail!
 
 


Condizioni per l'utilizzo,  Copyright Policy  ed Informativa sulla privacy
©1999-Pisciotta Net * Tutti i diritti riservati.
Names of actual companies and products mentioned herein may be the trademarks of their respective owners.

 

 
 
  Home | DoveSiamo | Eventi | FotoAlbum | Gastronomia | Storia | Territorio | Vacanze  
 
© 1999 dove abita la felicita`. Tutti i diritti riservati.

Created by © TWP- Frank Veneroso